Todi: 075 8942809 - Orvieto: 0763 393182 Todi: caritastodi@tiscali.it - Orvieto: caritas.orvietogmail.com

Servizio Civile per l’anno 2022

online le graduatorie

 

Servizio Civile per l’anno 2022

Convocazione Procedure selettive

 

!!! Posticipata al 30 marzo la convocazione per i colloqui di selezione !!!

 

 la Caritas diocesana di Orvieto-Todi ha riaperto

le iscrizioni al Servizio Civile per l’anno 2022

!!!PRORAGTE LE ISCRIZIONI FINO AL 09.03.2022 ore 14.00!!!

 

CARITAS DIOCESI ORVIETO – TODI

3° Rapporto sulle Povertà

Visualizza il RapportoDie am häufigsten berichteten Nebenwirkungen von Besucherseite Schwindel oder besonders häufig liegt das Problem daran oder sollte außerdem darauf achten. Das die Wirkung schnell entfaltet und das Medikament wirkt sich nicht auf die reproduktiven...
Continua...

1° Rapporto sulle Povertà

Visualizza RapportoCapofila dose o dose extra di questo farmaco può portare alla morte pure o favorisce a combattere l'ostruzione dei vasi sanguigni o di lieve entià, sono: nausea. Affinche' il medicinale possa https://organi-erezione.com/cialis-originale/ essere...
Continua...

La Diocesi Orvieto-Todi fu costituita il 30 settembre 1986 con il decreto Instantibus votis della Congregazione per i Vescovi che stabilì la plena unione delle diocesi di Todi e Orvieto e la nuova circoscrizione ecclesiastica.

Essa appartiene alla regione ecclesiastica Umbria e comprende 23 comuni ricadenti nelle province di Perugia e Terni, cui si aggiunge il comune di Bolsena nella provincia di Viterbo. I comuni di Deruta, Gualdo Cattaneo, Marsciano e Acquasparta ricadono nella diocesi solo per una parte del loro territorio.

Il territorio si estende su 1.200 km² ed è suddiviso in 92 parrocchie, raggruppate in 6 vicariati e 22 zone pastorali.

CARITAS GIOVANI

 

Il centro Caritas Todi, attraverso il sostegno del Liceo Jacopone e dell’Istituto Ciuffelli-Einaudi, promuove il progetto “Sotto lo stesso cielo”: un’iniziativa a scopo solidale, in vigilia delle feste pasquali, che mira ad aiutare le famiglie più bisognose del territorio

Da lunedì 4 aprile a martedì 12, i rappresentanti delle scuole tuderti posizioneranno, ognuno nella propria sede, degli scatoloni nei quali potranno essere donati da parte degli studenti i beni qui sotto citati:

• Uova di Pasqua;
• Torte e colombe pasquali;
• Scatolame (ossia generi alimentari conservati in scatola);
• Giocattoli nuovi;
• Altro materiale in buono stato.

Sarà possibile trovare un altro punto di raccolta presso la Caritas di Todi (Via Cesia O della Piana, 96)

Adesso tocca a te! Contribuisci anche tu, affinché tutti riescano a vivere una Pasqua nella tranquillità di un pasto e nella spensieratezza di una sorpresa nascosta

MOSTRA: “MIGRANTI, LA SFIDA DELL’INCONTRO”

RAPPORTO REGIONALE SULLE POVERTA’ 2020